Inquadramento geografico

Il massiccio del monte Olimpo si erge nella pianura della Tessaglia, regione centrale delle Grecia. Si affaccia sulla costa orientale della Grecia continentale, 400 km a nord di Atene e 100 km a sud di Salonicco. Il torrente Enypeas lo si individua facilmente, infatti il solco che ha scavato nel versante orientale della montagna lo si individua a decine di km di distanza in corrispondenza di Litochoro, il paese dal quale parte la strada principale che sale al parco nazionale del monte Olimpo.

Descrizione

Enypeas e' il nome dello spumeggiante e cristallino torrente che ha scavato questo fantastico percorso nelle roccie calcaree del mitico monte Olimpo, la dimora degli Dei. Il canyon si sviluppa in un ambiente grandioso nel quale le 8 ore necessarie a percorrerlo passano veloci. Nel canyon e' sempre presente il sole.

Note Tecniche

quota in : 800 mt
quota out : 400 mt
sviluppo : 6 km
tempo di accesso : 10 min
tempo di percorrenza : 7-8 ore
periodo : giugno-novembre
calate : 11 obbligatorie, intercalate da molti salti e scivoli
altezza max calate : 30 mt
corde : 1x20 mt e 2x40 mt
vie di fuga : la forra intercetta 6 volte il sentiero E4 che sale da Litochoro a Priona
ancoraggi : ottimi in inox installati nel 2004
acqua : la presenza Ŕ garantita.Il flusso Ŕ impetuoso ma la larghezza del greto facilita' la progressione.
navetta : 19km da Litochoro
copertura telefono : no
soccorso alpino:
cartografia : Road Editions carta nr.31 Olymbos scala 1:50000 (mappa poco precisa, purtroppo e' l'unica reperita)

Accesso

A valle nell'abitato di Litochoro di seguono le indicazioni per il torrente Enypeas o il cimitero. Si lascia pu˛ parcheggiare nei pressi della taverna dietro al cimitero, da dove parte il sentiero europeo E4. Da qui a piedi, si segue una canaletta in cemento che entra nella forra. Questo percorso Ŕ molto frequentato perchŔ pesaggisticamente affascinante.
A monte da Litochoro si sale lungo la strada che porta in localitÓ Prionia, dopo circa 17 km sulla sx si trova la strada (sterrata) che scende al monastero di Agios Dionisos (2 km). Dal monastero seguire il sentiero che scende al torrente.

Progressione

La forra inizia in prossimita' del ponte che si trova poco distante dal monastero di Agios Dionisos. Subito si incontrano i primi salti e scivoli. Le peculiaritÓ dell'Enypeas sono l'acqua limpida e cristallina e il sole sempre presente. La prima calata obbligatoria (12mt + 12mt) la troviamo dopo 2 ore di cammino intercalate da tuffi, scivoli e nuotate. Dopo 7 calate obbligatorie e 5 ore di cammino dalla partenza si arriva sulla calata da 30 mt che sovrasta un grande lago. Prima di questa cascata si superano 5 ponti che fanno parte del percorso del sentiero E4. Dopo il "30" abbiamo ancora una possibiltÓ di fuga sulla dx dopo circa 30' di cammino. Si guadagna l'uscita in prossimitÓ di uno sbarramento che raccoglie l'acqua, dopo 8-9 ore di "viaggio". Si esce seguendo la canaletta in cemento che trasporta l'acqua al paese di Litochoro. La forra prosegue ma l'assenza di acqua e il dislivello minimo non invoglia a proseguire.